Il Rheinwald – il tratto più alto della valle del reno posteriore – riunisce i paesi Sufers, Splügen, Medels, Nufenen e Hinterrhein. Oggi l’agricoltura e il turismo hanno un ruolo fondamentale nella valle. Splügen con i suoi 400 abitanti è il capolugo del Rheinwald. In paese ci sono numerosi negozi – il fornaio, la latteria, la macelleria, un piccolo supermercato Volg e due negozi di articoli sportivi – e alcuni bar e ristoranti.

Splügen ha una storia notevole e unica: è uno dei paesi di valico più antichi e caratteristici dei Grigioni. Si è riusciti a conservare il centro storico con il suo originario fascino e bellezza, motivo per il quale Splügen ha ottenuto il premio Wakker nel 1995. Il centro storico conserva alcuni edifici che per il transito attraverso il valico dello Spluga ebbero un ruolo fondamentale. Due anime si distinguono tutt’ora nell’archittetura del paese: quella generosa e meridionale dei Palazzi vicino alla piazza nel centro storico e quella rurale, walser degli edifici poco distanti.

Il Rheinwald offre di tutto per gli amanti degli sport invernali. Splügen ha un comprensorio di cinque impianti e 30 km di piste, dove la neve è garantita. Per gli appassionati di sci di fondo a pochi passi della casa vacanza è a disposizione una rete di piste tra Splügen e Nufenen che spazia dal facile al difficile sia per lo stile classico che lo skating. Inoltre tanti sentieri invernali battuti, piste per lo slittino e la pista di ghiaccio naturale invitano ad un divertimento particolare.   

D’estate ci sono varie possibilità per scoprire il paesaggio alpino: una passeggiata lungo il reno, una gita ai laghi alpini naturali di Suretta a monte di Splügen oppure un trekking sulla Via Spluga, un sentiero culturale a lunga distanza che porta da Thusis a Chiavenna lungo la storica mulattiera.

Nelle valli intorno a Splügen troviamo due gole, la Gola della Roffla con la sua impressionante cascata e la famosa Gola della Viamala, inoltre il sentiero didattico delle marmotte nella Valle di Avers. Attraverso il passo dello Spluga con i vasti pascoli si raggiunge in poco tempo la cittadina italiana di Chiavenna.